Centro di rieducazione sonico vibrazionale
5 aprile 2014 – conferenza a Firenze

logoTrillo

L’Audio-Psico-Fonologia al servizio di cantanti e musicisti
Dr.ssa Chiara Piccinini
Firenze, 5 aprile 2014
14.30-15.30
L’Audio-Psico-Fonologia di Alfred Tomatis
L’orecchio è uno strumento impareggiabile per riuscire a liberare il proprio potenziale e raggiungere l’origine dei disturbi fisici e psicologici.
Introduzione all’Audio-Psico-Fonologia e ai suoi campi di applicazione.
 
16.00-18.00
Si canta e si suona grazie all’orecchio
Sotto la direzione dell’orecchio, il corpo vibra spinto dal desiderio di entrare in armonia: in sintonia con se stessi, in simpatia con l’ambiente circostante, creando un dialogo.
Cenni dimostrativi sulla centralità dell’ascolto di sé e degli altri nell’atto di cantare o suonare uno strumento.
 
<<L’ideale dell’uomo saggio è un orecchio che ascolta>> dalla Siracide
 
<<Schema uditivo, voce, linguaggio, corpo e psiche sono realtà strettamente legate, poiché ad un’alterazione dell’una corrisponde una modificazione dell’altra.>>.A. Tomatis
L’Audio-Psico-Fonologia è la disciplina fondata dal prof. A. Tomatis che mette in evidenza il ruolo essenziale che ha l'orecchio umano nel controllo della fonazione e nella presa di coscienza dello schema corporeo e della motricità. Nel corso del suo lavoro, Tomatis ha studiato l'influenza delle modificazioni uditive sulle qualità vocali dei cantanti e sulle performance dei musicisti.
L’ascolto è la funzione fondante di tutta la dinamica del linguaggio e quindi della comunicazione. Non semplice atto passivo di raccolta dei suoni, l’ascolto è un processo attivo in cui l’orecchio usa al meglio le sue potenzialità, in qualità di organo fondamentale dell’analisi del suono e del linguaggio, di integratore dell’equilibrio corporeo e degli stimoli necessari al dinamismo del sistema nervoso centrale. L’uomo capace di ascoltare riesce ad entrare in comunicazione con il proprio corpo e con il mondo esterno.
<<Il virtuoso, perfettamente padrone della sua voce e del suo strumento, attraverso l’udito, ha il potere di controllare con estrema precisione tutti i parametri del brano musicale che interpreta. In questa prospettiva, A. Tomatis ha sperimentato che il miglioramento del suo potenziale di ascolto, gli permetterà di acquisire una più grande maestria del suo strumento e/o della voce. Il metodo audio-psico-fonologico messo a punto in oltre 50 anni di ricerche, applicato a coloro che sono destinati a trasmettere un messaggio musicale, ne incrementa la facoltà di ascolto e porta, automaticamente, ad un miglioramento del potenziale di esecuzione.>> P. Madaule
 
MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Lo stage è aperto a cantanti e strumentisti di qualsiasi livello e di qualsiasi età. La partecipazione è gratuita. E' possibile effettuare un'offerta libera per rimborso spese. Per poter partecipare all'incontro è comunque necessario compilare la scheda d'iscrizione entro e non oltre il 29 marzo e spedirla alla Scuola di Musica Il Trillo p.zza Salvemini , 21 50122 Firenze oppure a info@il-trillo.com.
La Direzione Artistica si riserva di apportare modifiche al programma per il corretto svolgimento della manifestazione. La Scuola di Musica Il Trillo e le Associazioni collaboranti declinano ogni responsabilità per disguidi o danni di qualsiasi natura che dovessero derivare ai partecipanti durante la manifestazione o dalla mancata partecipazione al seminario.
 
Categorie correlate : canto, Conferenze-Corsi, musica. Tags : , .

Leave a comment

  Nome  -  necessario             E-mail  - necessaria -  non verrà pubblicata